Fiera Sport Invernali

Prowinter 2017 in programma tante novità alla fiera di Bolzano


Prowinter 2017 è la fiera internazionale dedicata al noleggio e ai servizi per gli sport invernali e sport di montagna in genere, che si presenta come unico evento B2B del settore in Europa. L'evento propone le ultime novità in fatto di attrezzature e accessori per gli sport su neve, abbigliamento tecnico, macchinari, attrezzi e servizi per ski service e stazioni sciistiche e equipaggiamenti per il pronto soccorso.

Punteggio : 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (voti 3, media punteggio 5,00 su 5) ... Aggiungi il tuo voto !

Loading...

Nel 2016 Prowinter ha sviluppato numeri molto interessanti per il coinvolgimento del pubblico B2B ed utenti finali, infatti : 

278 espositori (107 dall’estero)

5.700 visitatori,
 di cui…

  • 39,5% dall’Alto Adige
  • 18,2% dal Trentino
  • 10,7% dal Veneto
  • 28,1% da altre regioni italiane
  • 3,6% dall’estero

28,2% dei visitatori ha effettuato ordini

Prowinter 2017 presenta Prowinter Lab

Prowinter, l’unica fiera europea interamente dedicata al noleggio per gli sport di montagna, costituisce la prima piattaforma permanente di osservazione sul mondo del noleggio sportivo internazionale.

Il settore del noleggio sportivo, in particolare delle attrezzature per lo sci, è una realtà consolidata e in costante crescita. Nel corso degli anni la sua espansione ha modificato il comportamento degli appassionati con evidenti ripercussioni sul mercato. Non sono mancate problematiche e attriti tra i diversi attori nello scenario, produttori e noleggiatori, e la mancanza di una approfondita e continua comunicazione tra le parti ha senza dubbio creato elementi di disarmonia e di discontinuità.
L’istituzione di un osservatorio permanente sul settore, con il compito di studiarne le dinamiche, conoscerne i numeri, recepirne le istanze e favorire gli scambi ai massimi livelli è una prima risposta.
Fiera Bolzano, con Prowinter, è promotore dell’iniziativa e invita le aziende di produzione e di importazione del mondo dello sci, nonché le catene di noleggio e i singoli operatori sul territorio, a prendere parte a questo progetto e contribuire attivamente ad un monitoraggio del settore auspicabile quanto necessario.

“L’obiettivo di questo osservatorio è quello di favorire la comunicazione, lo scambio di esperienze, l’operatività tra gli attori del mercato sport rental in ambito europeo, con iniziale focus sul segmento sci – afferma Alfredo Tradati, coordinatore del Prowinter Lab – questa piattaforma è di tipo permanente, con attività di ricerca e produzione dati continua e periodici momenti di incontro e comunicazione esterna tra aziende produttrici, importatori e rivenditori, catene di noleggio organizzate, singoli operatori del noleggio sportivo, anche associazioni ed enti che ne condividono i contenuti sono invitati a partecipare”.

Il primo incontro è già fissato in occasione di Prowinter, mercoledì 19 aprile 2017 dalle ore 13.00 alle ore 17.00 nella Sala Cevedale di Fiera Bolzano, sarà il primo incontro ufficiale per il mondo del noleggio italiano.

Prowinter 2017 apre le porte agli albergatori

Nuova vita al bike rent, attività in cui si sta specializzando anche il mondo dell’hospitality, con una crescente integrazione del noleggio bici per i propri ospiti, fino alla frontiera dei “bike hotel”, veri e propri centri di permanenza pensati unicamente per i ciclisti. Per la diciassettesima edizione di Prowinter, B2B days for snow, bike and mountain innovation, torna l’offerta per la bicicletta.

Cosa distingue un bike hotel da un albergo con noleggio? I bike hotel concentrano una serie di servizi integralmente pensati per gli sportivi che amano il cicloturismo e, alla vacanza tradizionale, vogliono aggiungere una dimensione di benessere, con l’esplorazione dell’area attraverso itinerari ciclabili. Il turismo in questo caso può avvenire con mezzi propri o con biciclette a noleggio, perciò sono richieste utilities come deposito custodito, officina attrezzata, lavaggio bici e, naturalmente, un noleggio che offra mezzi appropriati alla morfologia della zona, con accessori anche per i bambini e le famiglie. Tuttavia una struttura alberghiera può avvalersi di un proprio noleggio anche solo per la mobilità urbana che, con l’accrescersi degli agglomerati cittadini e quindi delle distanze da percorrere, punta sempre più verso la tecnologia elettrica, quindi le e-bike.
Alcune aziende di ciclismo e le aziende che hanno implementato l’offerta per l’estivo nella propria gamma di prodotti, presentano prodotti dedicati al bike rent: dalla bici elettrica o muscolare, fino agli accessori per la sicurezza e il cicloturismo in famiglia, in grado di soddisfare le esigenze del turista neofita quanto quelle del ciclista esperto. Sarà realizzato anche un trail esterno alla fiera per la prova dei materiali, mentre l’aspetto teorico verrà affrontato durante conferenze specialistiche e incontri ad hoc.
Inoltre, come l’anno scorso, al Prowinter Startup Village, saranno presenti dieci startup selezionate con le migliori novità dedicate al mondo del turismo e all’innovazione in montagna.
Quest’anno, nella giornata di giovedì 20 aprile 2017, si svolge Klimamobility, B2B mobility day con un convegno dedicato alla mobilità elettrica, in particolare alla mobilità vista come servizio e a come questa influenzi il turismo nelle zone montane. Inoltre nel pomeriggio, grazie alla stretta collaborazione con Eurac, Accademia Europea di Bolzano, si svolgono due workshops Alpine Destination leadership #mobility&tourism dedicati alle soluzioni di mobilità per le destinazioni di montagna “Systematic mobility solutions for mountain destinations: intermodality and sharing” e sulla mobilità nelle zone turistiche montane durante tutto l’arco dell’anno “Mobility for all year round tourism in ski resorts: the role of biking”. Il convegno e workshops di Klimamobility e di Prowinter sono affiancati da un’esposizione di stazioni di ricarica, prodotti per la mobilità elettrica e da un’area test per provare tutti i tipi di veicoli elettrici, ibridi e ad idrogeno. Per chi desidera testare le biciclette elettriche, all’interno di Prowinter ci sarà una e-mobility zone aperta tutti i giorni dal 19 al 21 aprile 2017.

Funivie Ghiacciai Val Senales: OUTDOOR PARTNER DI PROWINTER

Durante la vostra visita alla PROWINTER 2017 concedetevi anche un’esperienza sul ghiacciaio della Val Senales, dove in primavera le condizioni sono ottimali. Il comprensorio sciistico della Val Senales è l’unico in Alto Adige a estendersi su un ghiacciaio ed è comodamente raggiungibile da Bolzano in 50 minuti di automobile. La funivia del ghiacciaio vi porta in soli 6 minuti a 3.212 metri di quota, direttamente sulle piste da sci. Approfittate di tutti i vantaggi del connubio tra PROWINTER e Val Senales!
Vantaggio 1: il biglietto d’ingresso alla fiera vi assicura uno sconto esclusivo del 50 per cento sul costo dello Skipass!
Vantaggio 2: avete l’opportunità di testare gli sci BEST OF TEST 2017. I vincitori verranno premiati durante la PROWINTER.
Vantaggio 3: assisterete alla grande Finale FISI 2017 e incontrerete i campioni di sci nazionali. Dal 21 al 23 aprile potrete sciare sulle piste del ghiacciaio insieme a Peter Fill, Dominik Paris & Co.
Vantaggio 4: potete provare l’applicazione dei prodotti startup della fiera PROWINTER all’Innovation Day che si terrà sabato 22 aprile sul ghiacciaio della Val Senales.

 

 





di Team di Neveclub.it 19 aprile 2017