News Gomme da neve

Ordinanze Invernali Lombardia 2014 -2015


Obbligo di Gomme da Neve o Catene a Bordo nel periodo dal 15 novembre al 31 marzo di ogni anno. Gli pneumatici invernali aumentano la sicurezza con precipitazioni a carattere nevoso o di formazione di ghiaccio sulla carreggiata

Punteggio : 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (voti 1, media punteggio 4,00 su 5) ... Aggiungi il tuo voto !

Loading...

Provvedimenti per la disciplina della circolazione dei veicoli in occasione di  precipitazioni a carattere nevoso o di formazione di ghiaccio del manto stradale.

Ai sensi dell’art. 107 del Decreto Legislativo 18.08.2000 n°. 267 (T.U.L.O.E.L.)
IL DIRETTORE DI SETTORE

Preso atto che: in costanza di eventi meteorologici di particolare intensità evidenziati in epigrafe, la circolazione dinamica e statica dei veicoli diventa oltremodo caotica e pericolosa da parte dei  conducenti in generale e dei mezzi pesanti in particolare; che: spesso non vengono utilizzati particolari accorgimenti tecnici quali catene o gomme da neve;
Considerato che: la sicurezza della circolazione diventa precaria;
VISTO il parere del Comando Polizia Locale;
VISTI gli artt. 6 e 7 del vigente Codice della Strada ed il relativo Regolamento di Esecuzione;



a-ruota_gomme_invernali_neveclub

ORDINA

Dal 15 novembre al 31 marzo di ogni anno, in presenza di precipitazioni a carattere nevoso o di formazione di ghiaccio sulla carreggiata, tutti i veicoli a quattro o più ruote, per poter circolare sulle strade, dovranno utilizzare apposite catene o gomme da neve.
Non dovranno essere altresì abbandonati veicoli sulla carreggiata o nel bordo di essa in modo da ostacolare l’intervento dei mezzi sgombraneve.
I veicoli che dovessero creare intralcio o restringere la carreggiata o comunque limitare l’utilizzo della rete viaria ad altri utenti, saranno rimossi a cura della Polizia Locale.
Così pure i veicoli sorpresi a circolare specie in prossimità di arterie in pendenza, se privi di catene  o gomme da neve, verranno fermati dalla Polizia Locale e verrà loro inibita la possibilità di proseguire fino a quando non si saranno dotati di ausili tecnici per la circolazione con neve o
ghiaccio.
La revoca dei provvedimenti di cui a precedenti ordinanze, in contrasto con la presente.
L’inosservanza delle prescrizioni e degli obblighi qui contenuti, che entreranno in vigore con  l’esposizione dei cartelli, sarà punita con le sanzioni amministrative previste dal vigente Codice  della Strada.
L’applicazione della presente ordinanza spetta in via principale alla Polizia Locale e poi anche agli altri organi cui è demandato il servizio di Polizia Stradale.





di Maurizio Del Grosso 8 ottobre 2014