Materiali per sci e snowboard

Pile Montura THERMAL STRECH PRO


Abbiamo usato il pile Montura THERMAL STRECH PRO per un'escursione con le ciaspole ed è risultato molto comodo nei movimenti, pratico, caldo e confortevole.

Punteggio : 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (voti 1, media punteggio 5,00 su 5) ... Aggiungi il tuo voto !

Loading...

Giacca aperta in pile stretch con inserti in nylon elasticizzato a protezione delle zone di maggior usura (spalle e gomiti). Pile micro-grid con fianchetti in poliestere più leggero per facilitare la traspirazione ed aumentare il confort nella vestibilità. Due tasche mani e una tasca verticale petto con zip. Adatta a molteplici utilizzi outdoor, Trekking, Hiking. Ideale come secondo strato in tutte le stagioni.

CARATTERISTICHE:
• Giacca aperta unisex
• Tessuto pile termico bi-stretch, con speciale trattamento antipilling e costruzione quick-dry.
• Fianchetti e sottomanica in tessuto jersey con interno leggermente garzato
• Spalle e toppe gomiti in tessuto nylon bi-stretch idrorepellente, ad elevata resistenza meccanica
• Davanti interno foderato con tessuto rete bi-stretch
• Interno collo felpato
• Zip centro davanti rovesciata con flap interno di protezione parte mento
• Tasche mani e taschino petto con zip rovesciate
• Loghi ricamati
• Regular fit

Montura thermal-stretch-maglia

Tessuto principale
Pile termico dual stretch, con speciale trattamento antipilling, assicura eccellente resistenza ll’usura e proprietà quickdry. La speciale costruzione rende il tessuto confortevole e resistente, mentre la struttura micro-grid sul rovescio riesce a veicolare il sudore verso l’esterno, allontanandola dalla pelle, dove può evaporare rapidamente.

Tessuto secondario
Tessuto in poliammide 4 way-stretch da 137 g/mq, caratterizzato da elevata resistenza all’usura e dal trattamento idrorepellente DWR. Molto leggero e compatto, gradevole e fresco al tatto, conferisce elevate resistenze meccaniche. Non assorbe acqua e asciuga rapidamente, anche dopo molteplici lavaggi





Vedi anche: /
di Alessandra D'Auria 8 febbraio 2016