Materiali per sci e snowboard

La migliore maschera da sci o snowboard, quale scegliere ?


Quale maschera sciegliere ? Le migliori maschere per sci e snowboard, devono proteggere gli occhi dalle radiazioni solari, dal freddo e dal vento, le maschere devono quindi migliorare la visibilità e non si devono appannare.

Punteggio : 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (voti 7, media punteggio 5,00 su 5) ... Aggiungi il tuo voto !

Loading...

La scelta della maschera da sci dipende principalmente dalle condizioni atmosferiche che si andranno ad affrontare, per consentire una visione ottimale in qualsiasi situazione. Esistono infatti lenti specifiche per ogni condizione climatica :

LENTI PER IL SOLE (scure o specchiate) che riducono il riverbero del sole.

LENTI PER LA NEBBIA (gialle o ambrate) che umentano il contrasto in caso di maltempo o poca luce.

LENTI PER IL TEMPO NUVOLOSO (arancio o azzurre) che si adattano bene alla luce medio bassa.

Le migliori maschere sono realizzate in TPV (poliuretano termoplastico), un materiale resistente agli urti ed indeformabile a qualsiasi temperatura di utilizzo. Nella scelta della maschera, non bisogna sottovalutare l’adattabilità al viso, esistono infatti modelli di varie grandezze, o maschere standard che si adattano a tutti i tipi di viso.

Se si decide, come nel caso più frequente, di comprare una sola maschera per tutte le condizioni, consigliamo di scegliere una maschera da sci o snowboard con lenti di colore arancio o azzurre, oppure ricorrere alle moderne tecnologie modulabili, tipo Bollè Modulator™ Light Control.

Nel casi si indossino normalmente occhiali da vista, si può optare per lenti graduate da sostituire sulla maschera da sci, oppure per le comode maschere OTG (Over The Glasses)

 

Tra le migliori maschere da sci e snowboard segnaliamo le SALICE e BOLLE’, OAKLEY etc…… Sul sito dei produttori troviamo descrizioni dettagliate di ogni tipo di lente :

Tutte le lenti sono ANTIFOG e UV400, cioè bloccano le radiazioni ultraviolette dannose agli occhi.
Le lenti singole Antifog (A) sono in acetato antifog e sono disponibili in diverse tonalità di colore.
Le lenti doppie (DA) hanno un maggior potere antifog.
Le lenti doppie ventilate (DAV) oltre ad avere un maggior potere antifog hanno anche un sistema di ventilazione per un ricircolo d’aria ottmale.
La lente specchiate RW con trattamento “multistrato” riducono i riflessi delle superfici abbaglianti (acqua, neve e ghiaccio).
Le Lenti sferiche offrono una maggior visione periferica senza distorsioni

LENTI TIPO SONAR

La lente Sonar, brevettata da Zeiss appositamente per lo sci, ha la proprietà di filtrare la luce blu, come molti altri tipi di lenti tecniche, ma parzialmente, permettendo all’occhio di leggere le irregolarità del terreno, che altrimenti non ver- rebbero velocemente riconosciute. La lente Sonar aumenta quindi il contrasto dei colori e ne migliora la brillantezza, ma nello stesso tempo consente di identificare rapidamente dossi, ostacoli e avvallamenti, per sciare nella massima sicurezza. E’ una lente adatta a ogni condizione climatica con una categoria di protezione S2


TECH

Lente di nuova generazione: alle caratteristiche tecniche di una lente allo stesso tempo fotocromatica e polarizzata si aggiunge la specchiatura flash argento su una base ambra, che aumenta il contrasto e dà un tono più aggressivo. Il passaggio di categoria è da S3 a S4.


.

LENTI PER MASCERE CRX POLARFLEX

Lente che combina le caratteristiche tecniche di polarizzazione e fotocromatismo. Lo schermo interno polarizzato, assorbe i ri- flessi della luce eliminando la sensazione di abbagliamento, la lente esterna  fotocromatica cambia colore in base alla quantità di luce solare presente. Il passaggio di categoria della lente è da S2 a S3, mentre è da S2 a S4 quando la temperatura è inferiore a -5°. A un’altitudine superiore ai 2000 mslm, dove sono presenti i raggi UVB, il passaggio di categoria è sempre da S2 a S4. La lente è disponibile nelle colorazioni ambra o bronzo (in base al  modello).


LENTI CRX CHROMOLEX

La lente fotocromatica CRX chromolex cambia colore in base all’intensità della luce solare: si scurisce se c’è molta luce, diventa più chiara con bassa visibilità. Ciò permette a chi la indossa di portare la stessa maschera da sci in ogni condizione climatica. La lente è disponibile nella variante giallo-luminal, che passa dalla categoria S1 a S2.


LENTI PER MASCERE DA SCI – QUATTRO

Lente tecnica in categoria S4, sviluppata per l’alta montagna. Si tratta di una lente doppia antifog con schermo fumo e interno jolly, garantisce profondità e protezione nelle situazioni più estreme. Disponibile per i modelli 618 e 608

MASCERA BOLLE’ MODULATOR

Una lente che si adatta automaticamente alle condizioni di luminosità con filtro polarizzante che permette di distinguere i dislivelli e le lastre di ghiaccio. La lente Modulator™ Light Control offre una migliore definizione per i vostri occhi ed un ottimale confort visivo in ogni condizione!
Un nuovo abbinamento casco-maschera all’insegna della femminilità. Due novità da scoprire per quest’inverno: il casco Juliet offre una calotta in ABS per la massima resistenza, e la maschera Scarlett con le sue linee sobrie vi apporterà il massimo confort ed una visione ottimale grazie a: ventilazione e trattamenti anti-appannamento/anti-graffio.




Vedi anche:
di Alessandra D'Auria 7 febbraio 2017