Materiali per sci e snowboard

HELLY HANSEN fornitore di abbigliamento neve per L’ÉCOLE DU SKI FRANÇAIS


Helly Hansen sarà il fornitore ufficiale dell'abbigliamento per gli istruttori della famosa École du ski français (ESF) durante le stagioni autunno/inverno 2015/16 e 2016/17.

Punteggio : 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (voti 1, media punteggio 5,00 su 5) ... Aggiungi il tuo voto !

Loading...

Il brand scandinavo ha disegnato e sviluppato le uniformi della ESF usando le più avanguardistiche tecnologie nelle cuciture termosaldate  unite al design ispirato alle competizioni sciistiche in un unico prodotto, perfetta combinazione di performance, comfort e stile.

Anche per la stagione invernale 2014/15, lo sci rimane lo sport invernale preferito dai francesi e dagli europei, con più di 10 milioni di persone che lo praticano, compresi 2 milioni di stranieri che visitano gli ski-resort della Francia ogni anno.

Helly Hansen è la scelta numero uno dei più importanti resort e il partner per le uniformi ufficiali per più di 60 ski-resort e guide alpine attorno al mondo. Questo primato si rafforza ulteriormente attraverso la partnership con ESF.

Al brand si affidano più di 33.000 professionisti dello sci e della montagna che vogliono mantenersi protetti e garantirsi la miglior condizione mentre stanno lavorando all’aperto qualsiasi sia il tempo meteorologico. Questi professionisti richiedono sempre capi top di gamma che permettano di stare caldi, asciutti e protetti degli elementi.

69 anni dopo la creazione nel 1945, il National Union of French Ski Instructors (SNMSF) conta circa 17.000 membri che lavorano in una delle 2.540 scuole di sci  nel territorio francese. Oggi l’École du ski français è la più ampia scuola di sci nel mondo e possiede 800.000 professionisti impegnati ogni anno e più di 2 milioni di allievi. Durante gli scorsi 69 anni, la professione di istruttore  Sci alpino, Crosscountry, Snowboard e Freestyle hanno subito subito numerose evoluzioni. La divisa della ESF disegnata da Helly Hansen è stata rivelata solo durante la conferenza stampa che tenuta all’Ispo, esposizione internazionale dedicata allo sport che si è svolta a Monaco di Baviera tra il 5 e 8 febbraio 2015.

 

About Helly Hansen

Fondata a Moss, in Norvegia, nel 1877, da allora Helly Hansen continua a proteggere i professionisti che lavorano nei mari e sulle montagne in ogni parte del globo.

I prodotti Helly Hansen, connubio tra il design scandinavo e l’esperienza nelle condizioni più estreme, aiutano quotidianamente chi affronta gli elementi della natura a svolgere con fiducia la propria attività. Helly Hansen ha inventato i primi indumenti da lavoro impermeabili oltre 130 anni fa, il primo tessuto in pile nel 1960 e il primo intimo tecnico nel 1970, con la Lifa® Stay Dry Technology™. Oggi Helly Hansen fornisce le uniformi per gli operatori e le guide di montagna di oltre 60 comprensori sciistici nel mondo e 33000 operatorie della montagna.  L’abbigliamento protettivo, l’intimo tecnico, lo sportswear e il footwear Helly Hansen per gli sport invernali, l’outdoor e la vela sono venduti in oltre 40 nazioni.

About ESF

Sono 70 anni che l’École du ski français propone a tutti gli innamorati della montagna l’apprendimento di tutti gli sport della neve, partendo dal livello più basso al più performante così come la creazione di attività nella natura alla scoperta delle zone sciabili. La ESF adatta continuamente le proprie competenze, le prestazioni e i sevizi per essere al passo con le mode sulla neve. Qualsiasi sia il livello e la pratica (tempo libero, competizione negli snowpark, fuoripista…), la sicurezza e la prevenzione fanno parte dell’insegnamento. Il 70 % degli allievi hanno meno di 14 anni ed è importante sensibilizzarli su tutti questi aspetti, affinché acquisiscano un comportamento adatto e buoni riflessi, il tutto in un clima conviviale. I 17.000 maestri di 230 scuole sono sempre a disposizione degli appassionati nell’intento di condividere con loro le conoscenze e il rispetto dell’ambiente montano.





di Maurizio Del Grosso 12 febbraio 2015