Previsioni Meteo

Inverno 2018, previsioni Meteo NEVE : in arrivo freddo e gelo stile anni ’80….. UNA METEO BUFALA ?


Quanta neve quest'inverno 2018 ? Le previsioni meteo neve per la stagione invernale 2017-2018 prevedono abbondanti nevicate da dicembre fino ai primi di marzo ! Sappiamo però che le previsioni oltre i 5 giorni sono molto approssimate ed anche se questa valutazione fà riferimento al modello americano GFSv2, Climate Forecast System version 2, lo stesso è già cambiato nell'ultima settimana. Sarà quindi un inverno gelido oppure un inverno mite secondo le ultime tendenze di riscaldamento globale ?

Punteggio : 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (voti 8, media punteggio 4,88 su 5) ... Aggiungi il tuo voto !

Loading...

Il modello matematico americano GFS, ha variato le sue proiezioni di inverno rigido, spostandosi su una previsione meteo per l’Italia, più in linea con il nostro tipico clima mediterraneo e mite, caratterizzato da incursioni di aria fredda ed umida che potranno dare luogo a nevicate, alternato da tempo stabile .

Previsioni 27-08-2017

Le eleborazioni degli esperti internazionali, prevedono un inverno con molta neve ! infatti da dicembre fino ai primi di marzo è prevista la presenza di frequenti cicloni provenienti da Nord-Est che invadranno l’Europa e in particolare la zona del l Mediterraneo, portando  ondate di freddo e gelo dal Nord e dalla Siberia.

Queste perturbazioni dovrebbero determinare abbondanti precipitazioni nevose sull’arco Alpino ed anche sugli appennini, con nevicate anche in pianura nella zona nord della Penisola e sulle zone costiere adriatiche, ma con queste condizioni è molto probabile che vedremo imbiancare anche le coste tirreniche..

Le temperature minime sono previste parecchio sotto lo zero anche in pianura, con probabili punte di -25°C a Torino, -20°C a Milano, -15°C a Firenze, -10°C a Roma, -8°C a Napoli.

Questa situazione meteo, produrrebbe una condizione ideale per il turismo invernale, con neve abbondante sui rilievi e quindi sulle piste da sci e temperature rigide che permetterebbero di conservare ottimamente lo stato del manto nevoso.

La nemesi del grande caldo dell’estate 2017 sarà quindi un inverno 2018 freddo e ricco di neve con nevicate anche a Napoli e Palermo, oltre che sulle grandi città del Nord e del Centro.

Queste analisi sono elaborate dal modello americano GFSv2, Climate Forecast System version 2, un modello accoppiato, che tiene conto dell’interazione tra Oceano, Atmosfera e Terra, ma vanno considerate rispettosamente sempre solo come previsioni, infatti più volte abbiamo visto smentire o cambiare all’ultimo la situazione, in questo caso però la carenza di neve degli ultimi anni, soprattutto sugli appennini nord e sulle Alpi, ci fà ben sperare in un inverno 2018 ricco di neve !

Aggiornamento meteo 31-08-2017

Le previsioni elaborate dal modello americano GFSv2, Climate Forecast System, sono già state modificate e adesso sembra si parli di un inverno più in linea con le tendenze degli ultimi anni ed il riscaldamento globale; se continuiamo a sperare in abbondandanti nevicate nelle zone alpine ed appenniniche preparate a ricevere neve e turisti invernali, la cosa ci tranquillizza per tutte le zone costiere o le grandi città non preparate alle temperature molto rigide e le grandi nevicate.

Negli ultimi anni più volte abbiamo visto prevedere abbondanti nevicate ad inizio stagione, sull’arco alpino, smentite poi da inverni miti e con scarsa presenza di neve e temperature sopra la media. Anche questa volta le previsioni meteo a lungo termine sono smentite, perchè è impossibile realizzare in agosto una previsione meteorologica affidabile per l’inverno.

Le elaborazioni degli algoritmi matematici dei centri meteo più autorevoli come il ECMWF europeo ed il Met Office inglese, indicano una stagione invernale mite, in linea con la tendenza di riscaldamento globale.
Come ben specificato in precedenza, un inverno rigido era stato previsto dal modello matematico americano GFS, ma attualmente le previsioni sono cambiate e la situazione sembra più in linea, nella nostra zona, con i rilevamenti degli ultimi 15/20 anni.

 

PREVISIONI METEO NEVE DICEMBRE 2017 Smentite dai modelli ECMWF

Dalla metà del mese di dicembre 2017, sono previste incursioni di aria fredda nord-orientale che porterà un abbassamento delle temperature su tutto il nord Italia. Nell’ultima settimana di dicembre l’aria umida del mediterraneo incontrando il fronte freddo proveniente dalla siberia genererà perturbazioni nevose con nevicate anche in pianura ed abbondanti accumuli nevosi sulle alture di Alpi ed Appennini.

PREVISIONI METEO NEVE GENNAIO 2018 Smentite dai modelli ECMWF

Nel mese di Gennaio 2018 vedremo alternare perturbazioni nevose su tutto l’arco alpino e gli appennini del centro nord, queste perturbazioni genereranno abbondanti accumuli nevosi che grazie alle temperature al di sotto della media si manterranno per tutto il mese.

PREVISIONI METEO NEVE FEBBRAIO 2018 Smentite dai modelli ECMWF

Nel mese di febbraio 2018, le temperature si manterranno in linea con le medie stagionali permettendo il mantenimento dei manti nevosi nelle località sciistiche, sono previste gelate e temperature parecchio al di sitto dello zero anche nelle città del nord.

PREVISIONI METEO NEVE MARZO 2018 Smentite dai modelli ECMWF

Fino alla prima decade del mese di marzo le temperature si manterranno rigide (secondo medie stagionali) dando però spazio a tempo soleggiato.

 

 





di Team di Neveclub.it 28 agosto 2017