Previsioni Meteo

Previsioni meteo neve dicembre 2014 e gennaio 2015 : il meteo per Natale e Capodanno.


Dicembre 2014 inizierà con freddo e gelo, per poi alternarsi fino a Natale e Capodanno con perturbazioni anche nevose. Gennaio 2015 è ancora in forse ma si attende il ciclone che dovrebbe gelare la penisola !

Punteggio : 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (voti 7, media punteggio 4,86 su 5) ... Aggiungi il tuo voto !

Loading...

Dicembre 2014 inizierà con freddo e gelo, a causa di infiltrazioni di masse d’aria fredda provenienti dalle zone nord-orientali del continente. Queste prime giornate di dicembre non saranno caratterizzate probabilmente da fenomeni nevosi, ma dopo la prima decade l’alternarsi di perturbazioni porterà la neve abbondante sulle Alpi anche a mille metri.

Per Natale e Capodanno, le previsioni meteo prevedono temperature in linea con la media stagionale, con nevicate copiose su Alpi ed Appennini, quasi fino in pianura., anche nelle città del Nord.

Il mese di dicembre 2014 no sarà freddissimo, ma ricco di precipitazioni, caratterizzato dal gelo solamente ad inizio del mese.

Da gennaio 2015, aspettiamo la famosa perturbazione con neve e gelo che dovrebbe caratterizzare questo inverno. Le previsioni meteo neve per l’autunno passato hanno rispecchiato la situazione meteo reale.

 neve_usa_3_neveclub

Secondo le previsioni meteo neve 2015 che cosa ci dobbiamo aspettare per l’inverno da gennaio 2015 ?

Aria fredda proveniente dalle zone balcaniche e siberiane, causerà un abbassamento della temperatura con neve a bassa quota in tutto il nord Italia; le temperature basse favoriranno la formazione di ghiaccio e non mancheranno le gelate anche in pianura.

Gennaio 2015 potrebbe quindi essere il più freddo degli ultimi anni, con temperature molto al di sotto della media stagionale.

Attualmente negli USA, abbiamo assistito ad accumuli di molti metri di neve che hanno creato molti disagi nelle città ed in tutto lo stato di New York. Temperature molto al di sotto dello zero termico con conseguenti difficoltà per la viabilità e vivibilità quotidiana.

Nello stesso periodo (metà novembre 2014) in Europa, nella zona balcanica e siberiana, le temperature hanno raggiunto i -40°C, è proprio quest’ultima attività meteo che potrebbe interessare l’Italia da Gennaio 2015, rendendo questo inverno il più freddo del secolo !!!

 

PREVISIONI METEO NEVE E MONTAGNA

VALLE D’AOSTA PIEMONTE LOMBARDIA
TRENTINO ALTO ADIGE VENETO
FRIULI APPENNINI METEO MONTAGNA




di Giuliana Orlandi 26 novembre 2014