Ricette di Montagna

Strangolapreti con spinaci o bietole, tipici del Trentino


Gli strangolapreti o strozzapreti sono un piatto tipico della cucina trentina, si preparano con grande facilità e molto velocemente, come molte delle ricette di montagna risultano però assai gustosi.

Punteggio : 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (voti 2, media punteggio 5,00 su 5) ... Aggiungi il tuo voto !

Loading...

Questa ricetta dal nome assai singolare, è facilissima da preparare e sarà molto gradita da grandi e piccoli. In una terrina mettete il pane a pezzetti e bagnatelo con il latte tiepido, dovrà riposare una decina di minuti. Scolatelo e strizzatelo lasciandolo morbido, aggiungete le uova e mescolate bene.

Scolate gli spinaci sbollentati, (se surgelati non occorrerà cuocerli ma scongelarli e strizzarli ) strizzateli , tritateli ed aggiungeteli all’ impasto. Amalgamate aggiungendo i pinoli, l’ uvetta, la farina ed in ultimo il pane grattato, fino ad ottenere un impasto morbido. Aggiustate di sale e pepe. Con due cucchiai formate delle palline ovali, che cuocerete nell’acqua bollente per qualche minuto, scolandole via via con un mestolo forato. Appoggiateli in una pirofila preriscaldata e conditeli con burro fuso e parmigiano grattato. ( volendo al posto degli spinaci si possono usare le bietole)

VINO CONSIGLIATO: Chiaretto – Riviera del Garda.

Ingredienti per quattro persone: 200 gr di pane raffermo, mezzo litro di latte, 2 uova intere, 1 kg di spinaci freschi (oppure 450 surgelati) farina e pane grattato mescolati assieme Q. B., 50 gr di uvetta sultanina ammollata in acqua tiepida e strizzata, 50 gr di pinoli.

Strangolapreti





di Giuliana Orlandi 11 settembre 2014