News di Sci Alpino

Dominio italiano sulla STREIF in prova…


Dopo un giorno di riposo il Martedì, gli atleti erano ansiosi di tornare sulla leggendaria Streif e di utilizzare la loro ultima possibilità di testare la discesa corso.

Punteggio : 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (voti 2, media punteggio 5,00 su 5) ... Aggiungi il tuo voto !

Loading...

Con il numero di pettorale 47, l’Italia di Mattia Casse sorpreso tutti, compreso se stesso, e ha preso il comando con un tempo di 1:56:86. La discesa del Mondo Junior Campione 2010 ha conquistato il suo miglior risultato di Coppa del Mondo nella scorsa stagione di Beaver Creek (ha sciato 4 °), ma in realtà non conferma la sua performance da allora.

“Va tutto bene, buona corsa, senza errori”, ha detto Casse. “Quando vedo la luce verde, ero molto, molto felice. E ‘incredibile. La fiducia si concentra per domani, per il super G e combinata, e dopo queste gare, si è concentrata per la discesa.”

Christof Innerhofer ha preso la seconda posizione nel corso dell’ultimo allenamento, 0,34 al largo passo di suo compagno di squadra.

“Mi sono divertito, ho cambiato la mia messa a punto oggi rispetto al primo allenamento e mi sentivo veramente bene”, ha detto Innerhofer. “Ho cercato di spingere le parti fondamentali e ha funzionato bene. Sono felice che io sia veloce e sano di nuovo. La neve è un po ‘più veloce e grippier che sul primo allenamento ed è piuttosto gelido come sempre a Kitzbuehel. Si può fare la differenza spingendo duro in certa sezione chiave e questo è ciò che rende il fascino di Hahnenkamm “.

Streif 2016

Un altro giovane completa il podio. Austria Vincent Kriechmayr guadagna la terza posizione dietro a 1,03 Casse.

“Ho avuto alcuni errori nella parte superiore e ho perso un cancello nella parte inferiore, ma la mia corsa era già migliore di quello il Lunedi,” ha detto Kriechmayr “. La Streif è alla ricerca di veramente buono, non vedo l’ora di Sabato . La parte inferiore è Chattery, ma è così che è a Kitzbuehel. Sono orgoglioso di sciare questo versante, è un sogno per ogni discesa atleta. “

La resa dei conti Hahnenkamm partirà domani, con un Super-G e una combinata alpina, andare avanti con discesa di Sabato e terminare con lo Slalom di Domenica.





di Alessandra D'Auria 21 gennaio 2016