Ski Test : prove materiali, Test e novità sci

I migliori sci d’alpinismo uomo 2017


I migliori sci d'alpinismo uomo 2017

 Dopo gli sci All mountain, PROSKILAB rivela i migliori sci 2017 per la categoria sci da pista accessibili al pubblico

Punteggio : 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (voti 1, media punteggio 5,00 su 5) ... Aggiungi il tuo voto !

Loading...

Nel 2017, il Rossignol Hero Elite Ti conferma la sua superiorità nella categoria « Pista performance »

ProSkiLab testa gli sci performance (ovvero degli sci ideati per l’elevata velocità sia su pendii ripidi che su neve compatta) meno specializzati rispetto agli sci da gigante o slalom. Ma aldilà dell’efficienza richiesta, i tester ProSkiLab attribuiscono un’elevata importanza alle sensazioni trasmesse dallo sci.

L’Hero Elite LT (Long Turn) TI della Rossignol, già distintosi l’anno scorso, detiene la superiorità in questo segmento del mercato quest’anno. Gli attacchi Konect relativamente flessibili (contrariamente agli attacchi “Performance” del gruppo, più rigidi) gli permettono di mantenere confort e accessibilità. Hervé Paccard, organizzatore dello ski test , spiega «I tester professionisti sono stati profondamente conquistati dallo sci, definito da alcuni“perfetto” . E’ uno sci sportivo destinato ad un ampio pubblico, che trasmette piacere, grazie all’accessibilità, alla precisione e alle performance generali ».

Vedi il test degli sci « Pista performance » su Proskilab.it
Primo posto per il Dynastar Speed  Zone 10 Ti nella categoria « Pista Gamma Superiore»

Per questa categoria, ProSkiLab ricerca un equilibrio tra performance, comfort e accessibilità. «Questi sci sono rapidi e confortevoli. Sono prima di tutto dei modelli omogenei che permettono di sciare tutta la giornata senza richiedere elevati sforzi allo sciatore, alternando le condotte. La performance c’è, ma non deve essere la causa della carenza di comfort, versatilità o accessibilità.».

Lo Speed Zone 10 Ti Dynastar adempie completamente a quanto richiesto. Lo sci è molto versatile, accessibile, confortevole, il tutto conservando le performance globali. «Ma lo sci si è distinto principalmente grazie ad un carattere temprato e le sensazioni trasmesse. E’ uno sci vivace, dotato di attacchi solidi, a suo agio in carving» spiega Hervé. Questo modello è fortemente consigliato da ProSkiLab per gli sciatori sportivi alla ricerca di uno sci omogeneo e piacevole.

Vedi il test degli sci d’alpinismo « Pista Gamma superiore Uomo »su Proskilab.it

Il Dynastar Speed Zone 7 eletto miglior sci nella categoria « Pista accessibile »

ProSkiLab seleziona e testa per tale categoria di sci accessibili per i livelli più deboli (principianti) e capaci di permetterne l’evoluzione verso guide condotte ( curve ottenute grazie alla deformazione dello sci, senza derapare). Hervé spiega « tali sci devono permettere l’evoluzione dello sciatore dalla 1° classe verso la 3°classe» e aggiunge « devono dunque racchiudere diverse qualità, difficilmente unificabili, poiché è necessario uno sci che faciliti le curve ma, allo stesso tempo, permetta la progressione tecnica.

E’ quindi il Dynastar a salire sul podio per questa categoria 2017.
Lo Speed Zone 7, risponde perfettamente a quanto richiesto da ProSkiLab. «Sci accessibile e confortevole che permetterà agli sciatori di evolvere e scoprire le guide condotte a velocità moderate».

Vedi il test degli sci d’alpinismo « Pista accessibile Uomo »su Proskilab.it





di Team di Neveclub.it 21 giugno 2017