Biathlon

Johannes Boe non tradisce: oro nella sprint ai Mondiali di Oestersund. Loginov e Fillon-Maillet sul podio, Windisch 24° con tre errori


1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Non ci sono Voti)
Loading...

Se sei il biathleta più forte, puoi permetterti persino di sbagliare, anche quando gli altri non lo fanno. Johannes Thingnes Boe, dominatore incontrastato della stagione arrivato ai Mondiali di Oestersund con l’obiettivo di conquistare sette medaglie in sette gare, possibilmente tutte d’oro, trionfa nella sprint maschile mettendosi alle spalle il russo Alexander Loginov di 13″7 e il francese Quentin Fillon Maillet di 16″5. Così gli ori sono già due, dopo quello della staffetta mista.

Sette atleti che si sono classificati alle sue spalle hanno trovato lo zero, segnale che il tiro ha fatto la differenza in una gara caratterizzata da condizioni meteo variabili, con la neve che prima cadeva copiosa e poi è sparita. Non l’ha fatta per il più forte dei fratelli Boe, naturalmente, che nella serie in piedi ha mancato un bersaglio, passando due decimi dietro Loginov dopo il secondo poligono e tornando in testa poco dopo, perché nel fondo non ha rivali e ha dato oltre trenta secondi all’atleta a lui più vicino (Fillon-Maillet).

L’ex numero uno del mondo, Martin Fourcade, conferma quanto già mostrato di frequente in questa stagione: ancora una volta trova lo zero in una sprint, ma sugli sci non ha più la condizione di un tempo, così deve accontentarsi del sesto posto a 32″5 da Boe. La Francia esulta comunque con il bronzo di Fillon Maillet, nel momento migliore della sua carriera: bronzo per appena tre decimi, quelli che lo separano dalla sorpresa di giornata, l’ucraino Pidruchnyi, quarto a 16″8. Quinto un altro big francese, Simon Desthieux.

PREZZI E OFFERTE SPORT INVERNALI

MATERIALI, ACCESSORI ED ABBIGLIAMENTO

NEGOZIO

SCIALPINISMO AMAZON.it
SCI ALPINO AMAZON.it
FONDO AMAZON.it
FREERIDE / SNOWBOARD AMAZON.it
ACTION CAM AMAZON.it
ARTVA Sicurezza fuori pista AMAZON.it
GOMME DA NEVE E CATENE AMAZON.it

Gli atleti azzurri di punta non sono riusciti a lottare per le prime posizioni pagando la giornata negativa al tiro: Dominik Windisch ha chiuso 27° a 1’39″8 da Johannes Boe con tre errori (uno a terra e due in piedi), Lukas Hofer (decimo tempo sugli sci), si è classificato 52° a 2’21″4 con cinque bersagli mancati, compromettendo la propria gara con i tre errori a terra e finendo anche dietro il compagno di squadra Thomas Bormolini, 43° a 2’08” con un solo errore. Visto che nel biathlon le gare dei Mondiali assegnano punti anche per la Coppa del mondo, l’altoatesino scivola fuori dalla top ten in classifica generale, a quota 500, scavalcato dall’austriaco Julian Eberhard e dallo svizzero Benjamin Weger. Giuseppe Montello, 75° con tre errori, non parteciperà alla gara a inseguimento di domenica 10 marzo (ore 16.30). Prima degli uomini andranno in pista le donne (ore 13.45), con le azzurre Dorothea Wierer, Lisa Vittozzi, Federica Sanfilippo e Nicole Gontier che sperano di recuperare posizioni rispetto alla sprint.

Ordine d’arrivo sprint maschile Mondiali/Cdm Oestersund (Swe)
1 BOE Johannes Thingnes NOR 1 24:37.6
2 LOGINOV Alexander RUS 0 +13.7
3 FILLON MAILLET Quentin FRA 0 +16.5
4 PIDRUCHNYI Dmytro UKR 0 +16.8
5 DESTHIEUX Simon FRA 0 +24.8
6 FOURCADE Martin FRA 0 +32.5
7 BJOENTEGAARD Erlend NOR 0 +34.8
8 LESSER Erik GER 0 +44.7
9 PEIFFER Arnd GER 1 +47.3
10 WEGER Benjamin SUI 0 +49.8

27 WINDISCH Dominik ITA 3 +1:39.8
43 BORMOLINI Thomas ITA 1 +2:08.0
52 HOFER Lukas ITA 5 +2:21.4
75 MONTELLO Giuseppe ITA 3 +3:15.9

Source:: https://www.fisi.org/biathlon/news/18941-johannes-boe-non-tradisce-oro-nella-sprint-ai-mondiali-di-oestersund-loginov-e-fillon-maillet-sul-podio-windisch-24-con-tre-errori





di Maurizio Del Grosso