Dove sciare in Alto Adige

Dove sciare in Alto Adige: guida migliori alle stazioni sciistiche

Il Trentino Alto Adige è una delle regioni del nord Italia più affascinanti, costellata di laghi, catene montuose e stazioni sciistiche in cui trascorrere l’inverno.
In tutta la regione vi sono aree con le piste sciistiche, ma non tutte sono adatti ai principianti, mentre gli esperti potrebbero ricercare delle piste più tecniche e con maggiore avventura. Per questo è bene che ognuno scelga la più indicata in base alle proprie esigenze.
Vediamo dunque in questa guida, dove sciare nel Trentino Alto Adige, e le caratteristiche di ogni stazione sciistica adatte sia ai principianti che ai più esperti.

Alta Badia

L’Alta Badia è una delle stazioni sciistiche più affascinanti e belle, poiché skiarea è possibile trovare oltre 140 chilometri di piste che vanno a congiungere i centri turistici più importanti del territorio.
I chilometri di piste si estendono se vanno a considerarsi anche i collegamenti con quelle vicine di Arabba e Val Gardena. Qui anche i principianti possono percorrere le piste divertendosi e senza difficoltà, percorrendo le piste più semplici senza mai ripetere la stessa, così da vivere un’esperienza sempre differente.

Val Gardena

Perfetta per i sciatori più esperti, la Val Gardena dispone di un numero vasto di piste, esattamente 175 chilometri. Si tratta di piste adatte a un pubblico più esperto, in cui sono presenti tracciati come la Saslong in cui occorre saper conoscere delle tecniche particolari.
La vista come per tutte le altre piste è incantevole, in cui poter godere un luogo magico e incontaminato come quello del Trentino.

Maranza – Gitschberg

La Maranza – Gitschberg è una pista ideale per coloro che hanno delle abilità nello sciare intermedie, e che vogliono apprezzare la natura del Trentino Alto Adige. Questo complesso di piste viene chiamato anche Jochtal – Gitschberg, in cui sono presenti 51 chilometri di piste, si tratta di una zona più ristretta in cui sciare in serenità. Vi è anche una scuola di sci per i bambini, molto apprezzata dai genitori.

Kronplatz – Plan De Corones

Nella Kronplatz – Plan De Corones vi sono oltre 110 chilometri di sci ideali per gli sciatori più esperti. Si tratta di piste che necessitano di conoscenze tecniche avanzate e di alto livello come la Herrnegg e la Sylvester. Questa zona è collegata in modo agevole con le altre due sezioni di piste, infatti con lo skibus si può raggiungere l’Alta Badia verso un lato, e nel versante opposto prendendo il treno si raggiunge il comprensorio dell’Alta Pusteria. Qui i sciatori più esperti possono godere di una vista incantevole, e trascorrere delle giornate in una delle piste più belle di tutto il Trentino Alto Adige.

Tre Cime Dolomiti

Il comprensorio dell’Alta Pusteria è quello che sorge all’ombra delle Tre Cime delle Dolomiti, che sono il simbolo per eccellenza del Trentino Alto Adige, che negli ultimi hanno ha avuto notevoli cambiamenti e novità. Vi è un collegamento sci per raggiungere Monte Elmo e Croda Rossa che è stato inaugurato qualche anno fa.
Quest’area è caratterizzata dal giro delle Tre Cime spingendosi oltre il confine fino a raggiungere il Veneto a Padola.
Nel comprensorio dell’Alta Pusteria vi è la stazione ferroviaria che permette di raggiungere quest’area in modo semplice e veloce grazie ai treni giornalieri.
Si tratta di una zona composta da 90 chilometri di piste, che si stanno espandendo sempre più grazie agli operatori locali verso Padola da un lato e verso l’altro lato Sillian.

Lascia un commento