Scialpinismo - Skialp

Itinerario SKIALP Friuli Venezia Giulia : Rifugio Brazzà – 1660 m, percorso di Scialpinismo


Itinerario Skialp in Friuli Venezia Giulia sul gruppo montuoso delle Alpi Orientali : Rifugio Brazzà

Punteggio : 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (voti 9, media punteggio 5,00 su 5) ... Aggiungi il tuo voto !

Loading...


Quota di partenza: m 1162
Quota di arrivo: m 1660
Tempo di percorrenza: ore 2,30
Lunghezza percorso: km 4
Impegno: medio
Esposizione: Sud

Condizioni tracciatura: Tracciata

PREZZI E OFFERTE SPORT INVERNALI

MATERIALI, ACCESSORI ED ABBIGLIAMENTO

NEGOZIO

SCIALPINISMO AMAZON.it
SCI ALPINO AMAZON.it
FONDO AMAZON.it
FREERIDE / SNOWBOARD AMAZON.it
ACTION CAM AMAZON.it
ARTVA Sicurezza fuori pista AMAZON.it
GOMME DA NEVE E CATENE AMAZON.it

CARATTERISTICHE:
Itinerario molto frequentato esposto a Sud che giunge sui Piani del Montasio dominati dalle pareti maestose dello Jof di Montasio. La prima parte, su un’ampia traccia nel bosco, non permette ampie vedute. Lungo la parte superiore del percorso il principale panorama è invece tutto per il versante settentrionale del Monte Canin. Percorso consigliabile anche per chi usa le ciaspe.

Dal parcheggio di Sella Nevea seguire la strada, in inverno chiusa al traffico, che sale verso l’Altopiano del Montasio fino a raggiungere in prossimità dell’alpeggio di Casere Pecol (1502 m). Il Rifugio Di Brazzà, chiuso nella stagione invernale, ora appare ben visibile alla nostra destra, direzione Nord-Est. Il percorso prosegue sulle ampie radure dell’Altopiano, supera dei dossi, che in breve portano sull’ultimo risalto al di sotto del Rifugio. Rientro lungo l’itinerario di salita.

Legenda dati tecnici della salita:
Località: luogo dell’itinerario
Accesso: indicazioni su come raggiungere la partenza
Quota di partenza: quota indicativa dell’inizio dell’itinerario
Quota di arrivo: quota indicativa del punto di conclusione dell’itinerario
Tempo di percorrenza: tempo approssimativo necessario a percorrere la salita
Lunghezza percorso: km approssimativi della salita
Impegno: derivante dalla lunghezza, dal dislivello e dalla necessaria capacità tecnico-fisica (alto, medio, basso)
Esposizione: versante dell’itinerario
Condizioni tracciatura: indicazioni se l’itinerario è tracciato o non tracciato e le eventuali condizioni
Caratteristiche: descrizione dell’itinerario

Cartografia consigliata:
Tabacco Carta n° 01, Sappada-S.Stefano-Forni Avoltri, scala 1:25.000
Tabacco Carta n° 02, Forni di Sopra-Ampezzo-Sauris-Alta Val Tagliamento, scala 1:25.000
Tabacco Carta n° 012, Alpago-Cansiglio-Piancavallo-Valcellina, scala 1:25.000
Tabacco Carta n° 021, Dolomiti di Sinistra Piave, scala 1:25.000
Tabacco Carta n° 019, Alpi Giulie Occidentali-Tarvisiano, scala 1:25.000
Tabacco Carta n° 09, Alpi Carniche-Carnia Centrale, scala 1:25.000






di Team di Neveclub.it 3 dicembre 2017