Sci Alpino

Le dichiarazioni delle azzurre alla vigilia del gigante femminile di Soelden


1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Non ci sono Voti)
Loading...



Le parole della azzurre che prenderanno il via sabato 28 ottobre nel gigante femminile di Soelden, prova d’apertura della Coppa del Mondo 2017/2018.

Luisa Bertani: “È la prima volta che corro su questa pista e oggi purtroppo non ho avuto nemmeno la possibilità di farla perché non è stato possibile effettuare la sciata libera. Per me è un’esperienza assolutamente nuova, spero di viverla con grande entusiasmo e di imparare il più possibile in vista del proseguimento della stagione”.

Jole Galli: “Non ho particolari aspettative perché voglio semplicemente concentrarmi su ciò che devo fare, soprattutto pensare a dare il meglio di me stessa in gara. Voglio sfruttare al massimo questa occasione”.

Laura Pirovano: “Il gigante rimane la mia disciplina preferita anche se quest’anno gareggerò con il posto fisso in discesa. Su questo genere di pista non ci sono troppi calcoli da fare, bisogna pensare solamente ad attaccare”.

Elena Curtoni: “Sono già contenta di essere al cancelletto di partenza visto l’infortunio che ho avuto sul finire della passata stagione. Naturalmente ho meno sci nelle gambe rispetto alle mie compagne di squadra e non conosco le mie reali condizioni, però compatibilmente a quanto mi è successo mi sento bene e una volta in pista non si pensa più a ciò che è accaduto”.

PREZZI E OFFERTE SPORT INVERNALI

MATERIALI, ACCESSORI ED ABBIGLIAMENTO

NEGOZIO

SCIALPINISMO AMAZON.it
SCI ALPINO AMAZON.it
FONDO AMAZON.it
FREERIDE / SNOWBOARD AMAZON.it
ACTION CAM AMAZON.it
ARTVA Sicurezza fuori pista AMAZON.it
GOMME DA NEVE E CATENE AMAZON.it

Irene Curtoni: “ Questo è un tracciato dove ogni errore non viene perdonato. Soelden è sempre un appuntamento particolare e io quest’anno vorrei puntare più sullo slalom, non bisogna però sottovalutare nemmeno il gigante”.

Marta Bassino: “L’anno scorso su questa pista ho iniziato una bellissima cavalcata che è durata per l’intera stagione e si è conclusa meravigliosamente ad Aspen. Quest’anno mi sono allenata tanto anche nella velocità però chiaramente il gigante rimane la disciplina nella quale punto a ottenere la prima vittoria”.

Manuela Moelgg: “Per l’ennesimo anno mi presento al via di questa gara, ma devo dire che ogni volta l’entusiasmo e la voglia di far bene sono sempre massime. Abbiamo una squadra molto forte, per me è un piacere gareggiare al fianco di compagne così forti, sono sempre uno stimolo per migliorarmi”.

Sofia Goggia: “E’ stata un’estate particolarmente intensa, ma ho imparato a resettare tutto quello di buono che ho fatto l’anno scorso. Ripartiamo da zero, domani saremo tutte al cancelletto di partenza con le medesime chance di fare risultato. Qui la concorrenza rimane tanta, ma anche la squadra italiana ha le potenzialità per ottenere risultati”.

Via:: http://www.fisi.org/sci-alpino/news/14715-le-dichiarazioni-delle-azzurre-alla-vigilia-del-gigante-femminile-di-soelden





di Alessandra D'Auria 27 ottobre 2017