Sci Alpino

Che battaglia nel gigante di Semmering: le prime quattro in 6 centesimi, comanda la Shiffrin, Brignone è sesta a -0″18. Seconda manche alle 13.30, qualificate anche Irene Curtoni, Bassino e Marsaglia


1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Non ci sono Voti)
Loading...

Sono tutte lì le migliori, una vicina all’altra, e naturalmente c’è anche Federica Brignone. L’azzurra ha chiuso la prima manche del gigante di Semmering in quinta posizione, a 18 centesimi da Mikaela Shiffrin, che ha vinto le ultime tre gare sulla pista austriaca e al momento comanda la classifica per un’inezia su Stephanie Brunner (a -0″02), Ragnild Mowinckel (-0″03) e la sorpresa Petra Vlhova (-0″06) che col numero 12 si è inserita nel gruppo delle big, lei che è una specialista dello slalom.

Quattro atlete racchiuse nello spazio di un piede, Anna Veith (quinta a 12/100) vicinissima e le altre favorite non molto distanti, con Tessa Worley (-44/100), Wendy Holdener (-51/100), Frida Hansdotter (+57/100) e Viktoria Rebensburg (-64/100) potenzialmente tutte in lotta per il podio. In particolare la tedesca ha i rimpianti più grandi, visto che al secondo intermedio aveva 22 centesimi di vantaggio sulla Shiffrin e poi, per un errore evidente, ha perso quasi un secondo nelle ultime porte.

Federica Brignone ha fatto la gara che aveva preventivato: ha cercato di limitare i danni sul lungo piano iniziale che non le si addice, poi è stata la migliore nelle sei curve finali, dove ha fatto valere la propria tecnica recuperando 47 centesimi a Mikaela Shiffrin. Solo a Petra Vlhova è riuscita una rimonta più o meno simile, mentre l’altra azzurra Marta Bassino ha contenuto il distacco a 1″15 dopo averne persi 72 solo nella parte pianeggiante, chiudendo 17esima.

PREZZI E OFFERTE SPORT INVERNALI

MATERIALI, ACCESSORI ED ABBIGLIAMENTO

NEGOZIO

SCIALPINISMO AMAZON.it
SCI ALPINO AMAZON.it
FONDO AMAZON.it
FREERIDE / SNOWBOARD AMAZON.it
ACTION CAM AMAZON.it
ARTVA Sicurezza fuori pista AMAZON.it
GOMME DA NEVE E CATENE AMAZON.it

Ha fatto meglio di lei Irene Curtoni, che si è classificata sedicesima con un gap di 1″09, mentre Francesca Marsaglia, a 1″72, ha guadagnato la qualificazione alla seconda manche, confermando i progressi in gigante. Ci è andata vicinissima la giovane Roberta Melesi, che partiva con il pettorale 53 ed è arrivata 34esima, poco più distante Lara Della Mea. Più lontane, invece, Elena Curtoni, Laura Pirovano e Karoline Pichler. La seconda manche è in programma alle 13.30, con diretta tv su Raisport ed Eurosport 1.

Ordine d’arrivo prima manche GS femminile Cdm Semmering (Aut)
1 SHIFFRIN Mikaela USA 1:02.32
2 BRUNNER Stephanie AUT 1:02.34 +0.02
3 MOWINCKEL Ragnhild NOR 1:02.35 +0.03
4 VLHOVA Petra SVK 1:02.38 +0.06
5 VEITH Anna AUT 1:02.44 +0.12
6 BRIGNONE Federica ITA 1:02.50 +0.18
7 WORLEY Tessa FRA 1:02.76 +0.44
8 HOLDENER Wendy SUI 1:02.83 +0.51
9 HANSDOTTER Frida SWE 1:02.89 +0.57
10 REBENSBURG Viktoria GER 1:02.96 +0.64
11 MUGNIER Adeline FRA 1:03.01 +0.69
12 HAASER Ricarda AUT 1:03.08 +0.76
13 LIENSBERGER Katharina AUT 1:03.16 +0.84
14 SCHILD Bernadette AUT 1:03.25 +0.93
15 DREV Ana SLO 1:03.35 +1.03
16 CURTONI Irene ITA 1:03.41 +1.09
17 BASSINO Marta ITA 1:03.47 +1.15
18 STJERNESUND Thea Louise NOR 1:03.49 +1.17
19 HOLTMANN Mina Fuerst NOR 1:03.55 +1.23
20 TRUPPE Katharina AUT 1:03.60 +1.28
21 HECTOR Sara SWE 1:03.75 +1.43
22 HAUGEN Kristine Gjelsten NOR 1:03.81 +1.49
23 GRENIER Valerie CAN 1:03.82 +1.50
24 ELLENBERGER Andrea SUI 1:03.86 +1.54
25 GASIENICA-DANIEL Maryna POL 1:03.88 +1.56
26 MARSAGLIA Francesca ITA 1:04.04 +1.72
26 TOMMY Mikaela CAN 1:04.04 +1.72
28 GAGNON Marie-Michele CAN 1:04.06 +1.74
29 MIRADOLI Romane FRA 1:04.14 +1.82
30 HAVER-LOESETH Nina NOR 1:04.15 +1.83

34 MELESI Roberta ITA 1:04.26 +1.94
39 DELLA MEA Lara ITA 1:04.55 +2.23

46 PIROVANO Laura ITA 1:04.91 +2.59
51 CURTONI Elena ITA 1:05.34 +3.02
54 PICHLER Karoline ITA 1:05.89 +3.57

Source:: https://www.fisi.org/sci-alpino/news/17833-semmering-gigante-prima-manche-federica-brignone-sesta-shiffrin-al-comando





di Alessandra D'Auria