Sci Alpino

Combinata mondiale: Siebenhofer in testa dopo la discesa, Holdener e Vlhova si difendono e puntano al ribaltone. Brignone sesta a 60 centesimi, alle 16.15 lo slalom


1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Non ci sono Voti)
Loading...

C’è Ramona Siebenhofer al comando della combinata mondiale dopo la discesa, ma immaginarla ancora lì al termine dello slalom che comporrà la classifica definitiva è davvero difficile. L’austriaca, velocista pura, ha un centesimo di vantaggio su Ilha Stuhec, altra specialista come lei, e 6 su Ragnild Mowinckel, che al contrario delle prime due sembra già una candidata molto più probabile per le medaglie. Lo sono sicuramente anche Wendy Holdener, al momento quinta a 42 centesimi, e Petra Vlhova, ottava a 72 centesimi: sono due slalomiste pure che in discesa (magari favorite dalla partenza abbassata al superG a causa della nebbia e della conseguente scarsa visibilità) si sono difese alla grande e, considerando che tra i pali stretti la slovacca dà spesso del filo da torcere a Mikaela Shiffrin, le possibilità di ribaltone ci sono.

PREZZI E OFFERTE SPORT INVERNALI

MATERIALI, ACCESSORI ED ABBIGLIAMENTO

NEGOZIO

SCIALPINISMO AMAZON.it
SCI ALPINO AMAZON.it
FONDO AMAZON.it
FREERIDE / SNOWBOARD AMAZON.it
ACTION CAM AMAZON.it
ARTVA Sicurezza fuori pista AMAZON.it
GOMME DA NEVE E CATENE AMAZON.it

A partire dalle 16.15 (diretta Rai 2, Raisport ed Eurosport) lotterà per il podio anche la nostra Federica Brignone, che ha chiuso la discesa al sesto posto con 60 centesimi di ritardo da Ramona Siebenhofer. È partita alla grande ed è andata benissimo anche nella parte centrale, lasciando qualcosa solo nelle ultime porte: in slalom si giocherà le proprie carte, sarà difficile recuperare sulla Holdener e difendersi dall’attacco di Vlhova, guadagnare 54 centesimi a Mowinckel non è impossibile. Dietro di lei, Ricarda Haaser e Marie Michelle Gagnon proveranno la grande rimonta. Si sono difese le altre azzurre in pista, Nicol Delago e Marta Bassino, rispettivamente undicesima e ventunesima: la gardenese discesista pura non ha spinto al massimo chiudendo con un ritardo di 88 centesimi da Siebenhofer, la piemontese si è difesa a modo suo, perdendo ovviamente nei tratti più scorrevoli. Ha 1″59 di distacco, con la sua tecnica potrà comunque puntare a un buon piazzamento.

Ordine d’arrivo discesa AC femminile Mondiali Are (Swe)
1. SIEBENHOFER Ramona AUT 1:12.71
2. STUHEC Ilka SLO 1:12.72 +0.01
3. MOWINCKEL Ragnhild NOR 1:12.77 +0.06
4. SUTER Corinne SUI 1:13.05 +0.34
5. HOLDENER Wendy SUI 1:13.13 +0.42
6. BRIGNONE Federica ITA 1:13.31 +0.60
7. HAASER Ricarda AUT 1:13.32 +0.61
8. VLHOVA Petra SVK 1:13.43 +0.72
9. VONN Lindsey USA 1:13.43 +0.72
10. MERRYWEATHER Alice USA 1:13.53 +0.82
11. DELAGO Nicol ITA 1:13.59 +0.88
11. HOERNBLAD Lisa SWE 1:13.59 +0.88
13. WEIRATHER Tina LIE 1:13.69 +0.98
14. LEDECKA Ester CZE 1:13.85 +1.14
15. LIE Kajsa Vickhoff NOR 1:13.87 +1.16
16. AGER Christina AUT 1:14.02 +1.31
17. FLURY Jasmine SUI 1:14.09 +1.38
18. IVARSSON Lin SWE 1:14.321 +1.50
19. PFISTER Meike GER 1:14.22 +1.51
20. HAEHLEN Joana SUI 1:14.26 +1.55
21. SMALL Greta AUS 1:14.30 +1.59
21. BASSINO Marta ITA 1:14.30 +1.59
23. COLETTI Alexandra MON 1:14.33 +1.62
24. GUT-BEHRAMI Lara SUI 1:14.34 +1.63
25. GAGNON Marie-Michele CAN 1:14.49 +1.78
26. BARTHET Anne-Sophie FRA 1:14.52 +1.81
27. PROKOPYEVA Aleksandra RUS 1:14.53 +1.82
28. REMME Roni CAN 1:14.68 +1.97
29. GRITSCH Franziska AUT 1:14.80 +2.09
30. FERK Marusa SLO 1:15.13 +2.42
31. PAULATHOVA Katerina CZE 1:15.14 +2.43
32. GASIENICA-DANIEL Maryna POL 1:15.29 +2.58
33. IGNJATOVIC Nevena SRB 1:15.55 +2.84
34. PLESHKOVA Iulija RUS 1:16.04 +3.33

Source:: https://www.fisi.org/sci-alpino/news/18461-combinata-mondiale-siebenhofer-in-testa-dopo-la-discesa-holdener-e-vlhova-si-difendono-e-puntano-al-ribaltone-brignone-sesta-podio-possibile





di Alessandra D'Auria