Sci Alpino

Paris e Innerhofer fanno i migliori crono nelle due prove della discesa degli Assoluti di Cortina. Buona la prima sulla nuova Vertigine, la nuova pista per i Mondiali


1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Non ci sono Voti)
Loading...

Dominik Paris non sembra ancora pago dei successi raccolti durante la stagione e si è presentato in prova a Cortina, sulla nuova pista Vertigine, con l’intenzione di far valere la legge del più forte. La pista che ospiterà le gare veloci maschili alle Finali di Coppa del mondo 2020 e ai Campioinati del mondo del 2021 ha decretato oggi i primi verdetti, nella prima prova cronometrata della discesa: e Paris è davanti a tutti.
Con il tempo di 1’27″24, il carabiniere della Val d’Ultimo ha mostrato di gradire le pendenze della vertigine ed ha preceduto di 27 centesimi un arrembante Mattia Casse (Fiamme Oro), l’unico ad avvicinarsi al tempo del campione del mondo di superG.
Terzo posto per Christof Innerhofer (Fiamme Gialle), staccato di 1″02 dal compagno di squadra e sicuramente in fase di studio del nuovissimo tracciato.
Poi, in sequenza ravvicinata: il cileno Von Happen, Florian Schieder, il giovane carabiniere emergente, Davide Cazzaniga (Esercito), fresco del podio ottenuto nella classifica finale della discesa di Coppa Europa, e quindi del posto fisso nelle gare di Coppa del mondo.
A seguire, Alexander Prast (Carabinieri), Matteo Marsaglia (Esercito) e il giovanissimo Hugo Mittermair, classe ’98, tesserato per il Centro Sportivo Carabinieri, per completare una top ten storica: la prima sulla nuova Vertigine.

Alla prima prova, che ha svelato un tracciato attorno al minuto e mezzo, con difficoltà notevoli, soprattuto sui due salti e nella parte finale della pista, è seguita poi una seconda prova accorciata: che è servita agli atleti per provare i passaggi più innovativi e tecnicamente impegnativi. Una mini-prova di poco più di 50 secondi, hnella quale è stato Christof Innerhofer ha far registrare il miglior tempo in 52″08, seguito da Matteo Marsaglia, a 72 centesimi e da Henri Battilani, con lo stesso distacco. Poi Paris, a 95 centesimi e Casse a 1″07.

Per giovedì il programma prevede l’assegnazione del titolo della discesa e della combinata. le gare saranno valide anche per il circuito di Gran prix Italia, categorie giovani e senior.

PREZZI E OFFERTE SPORT INVERNALI

MATERIALI, ACCESSORI ED ABBIGLIAMENTO

NEGOZIO

SCIALPINISMO AMAZON.it
SCI ALPINO AMAZON.it
FONDO AMAZON.it
FREERIDE / SNOWBOARD AMAZON.it
ACTION CAM AMAZON.it
ARTVA Sicurezza fuori pista AMAZON.it
GOMME DA NEVE E CATENE AMAZON.it

Ordine d’arrivo prima prova cronometrata CIA DH maschile Cortina d’Ampezzo:

1 PARIS Dominik ITA 1:27.24
2 CASSE Mattia ITA +0.27
3 INNERHOFER Christof ITA +1.02
4 VON APPEN Henrik CHI +1.09
5 SCHIEDER Florian ITA +1.20
6 CAZZANIGA Davide ITA +1.39
7 PRAST Alexander ITA +1.55
9 MARSAGLIA Matteo ITA +1.70
10 MITTERMAIR Hugo ITA +1.76

Source:: https://www.fisi.org/sci-alpino/news/19100-paris-e-innerhofer-fanno-i-migliori-crono-nelle-due-prove-della-discesa-degli-assoluti-di-cortina-buona-la-prima-sulla-nuova-vertigine-la-nuova-pista-per-i-mondiali





di Alessandra D'Auria