Sci di Fondo

Sprint in tecnica libera ai Mondiali di Seefeld: Brocard decima, miglior risultato in carriera


1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Non ci sono Voti)
Loading...

Sarà anche vero che ai Mondiali cercano tutte una medaglia, come amano ripetere le atlete, ma ottenere il miglior risultato in carriera a 34 anni nella gara più importante è comunque un traguardo straordinario. Elisa Brocard chiude al decimo posto la sprint in tecnica libera ai Mondiali di Seefeld: la top ten arriva grazie al quinto posto nella prima semifinale, dove la veterana del gruppo azzurro si è arresa alla norvegese Maiken Falla, alle svedesi Stina Nilsson e Jonna Sundling e alla norvegese Mari Eide. La caduta di quest’ultima nel finale aveva illuso Elisa Brocard, che ha sperato in un possibile sorpasso che le avrebbe regalato il quarto posto, il secondo ripescaggio consecutivo e di conseguenza l’accesso in finale. Ma è chiaro che va bene anche così, come ha spiegato anche l’atleta.

Elisa Brocard era stata l’unica azzurra a qualificarsi alle semifinali superando i quarti da lucky loser, dopo il quarto posto dietro Falla, Sundling e Nepryaeva nella propria batteria. Non ce l’avevano fatta, invece, Lucia Scardoni e Greta Laurent, entrambe quinte nelle rispettive batterie. La veneta si è arresa alla norvegese Skistad e alla svedese Stina Nilsson (finendo dietro anche a Sophie Caldwell e a Yulia Belorukova), mentre la valdostana, che era stata la migliore italiana nelle qualificazioni con il decimo tempo, ha lottato fino a pochi metri dal traguardo, quando ha accusato la stanchezza in una batteria molto forte che ha visto andare avanti Mari Eide e Nadine Faehndrich e uscire anche la svedese Hanna Falk e la tedesca Laura Gimmler, oltre a Sofie Krehl, sesta dietro la Laurent.

Era rimasta fuori nelle qualificazioni, invece, Ilaria Debertolis, che viaggiava più o meno sui tempi della Brocard quando è caduta picchiando la faccia sulla neve e alla fine è arrivata 58esima con un ritardo di 15″. La medaglia d’oro è andata alla norvegese Maiken Caspersen Falla, al primo trionfo mondiale, argento alla svedese Stina Nilsson che aveva dominato la stagione prima di un infortunio muscolare e si è ripresa in tempo almeno per salire sul podio, bronzo all’altra norvegese Mari Eide. Ora si torna in pista sabato 23 (ore 11) per la gara di skiathlon.

PREZZI E OFFERTE SPORT INVERNALI

MATERIALI, ACCESSORI ED ABBIGLIAMENTO

NEGOZIO

SCIALPINISMO AMAZON.it
SCI ALPINO AMAZON.it
FONDO AMAZON.it
FREERIDE / SNOWBOARD AMAZON.it
ACTION CAM AMAZON.it
ARTVA Sicurezza fuori pista AMAZON.it
GOMME DA NEVE E CATENE AMAZON.it

Ordine d’arrivo Sprint TL femminile Mondiali Seefeld (Aut)
1. FALLA Maiken Caspersen NOR
2. NILSSON Stina SWE
3. EIDE Mari NOR
4. SUNDLING Jonna SWE
5. CARL Victoria GER
6. DAHLQVIST Maja SWE
7. FAEHNDRICH Nadine SUI
8. DIGGINS Jessica USA
9. NEPRYAEVA Natalia RUS
10. BROCARD Elisa ITA

22. LAURENT Greta ITA
25. SCARDONI Lucia ITA
58. DEBERTOLIS Ilaria ITA

Source:: https://www.fisi.org/sci-di-fondo/news/18683-sprint-in-tecnica-libera-ai-mondiali-di-seefeld-brocard-decima-miglior-risultato-in-carriera





di Alessandra D'Auria