FISI

FISI Liguria premia la Stagione 2015 a Sassello (SV)


Gran finale di stagione per la FISI Liguria capitanata dal presidente Michele Torni, che in questo 2015 ha riportato con il suo staff la FISI ligure a livelli alti. Tanti i progetti per il futuro dello sci in Liguria e grande interesse anche da parte degli Sci club e delle aziende regionali.

Punteggio : 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (voti 1, media punteggio 5,00 su 5) ... Aggiungi il tuo voto !

Loading...

Si terrà sabato 9 a Sassello, alle ore 15 presso il locale teatro, la premiazione della FISI Liguria. Saranno presenti gli atleti e le società protagoniste in pista nella stagione 2014-2015.

Sono contento per i risultati ottenuti dai nostri giovani, ma anche per la vicinanza ed il supporto testimoniati da diverse aziende. E’ un segnale di appeal per lo Sci nella nostra regione. Ora vogliamo proseguire su questa strada, lavorando soprattutto per creare una squadra zonale in grado di portare risultati importanti nelle categorie.

afferma il presidente regionale Michele Torini

Un riconoscimento andrà ai ragazzi/allievi maschile e femminile che maggiormente si sono distinti. Per il Trofeo Alpstation Sarzana, nella categoria Ragazzi brillano Maria Senes (Imperia 2004) e Andrea Cervetto (Pratonevoso Gam Genova). Tra gli Allievi, invece, festa per Arianna Minori (Imperia 2004) e Fabio Milani (Pratonevoso Gam Genova). I migliori aspiranti sono Gianmaria Ascoli (Valbormida), premiato quale Giovane con il maggior numero di punti assieme a Elena Tortarolo (3G), e Ilaria Russo (Pratonevoso Gam Genova). Passerella anche per Senior e Master, legati al circuito del Trofeo Carpani, con Paolo Aicardi (Senior-Prato Nevoso Gam), Jacopo Gentile (Master A1 – 3G), Cristiano Fenoglio (Master A2 – Prato Nevoso Gam) , Roberto Carlesso (Master A3 – Prato Nevoso Gam), Alessandro Fusco (Master A4 – Prato Nevoso Gam), Roberto Novarese (Master A5 – 3G), Aldo Pulcini (Master B6 – Sporting Mondolè), Antonio Po (Master B7 – 3G), Costantino Picasso (Master B8 – Prato Nevoso Gam), Giuseppe Buccheri (Master B9 – 3G) e Antonio Parodi (Master B10 – 3G).

Giovanissimi, i talenti ed i Master: tutti accomunati dall’amore per gli sport invernali. Prima toccherà ai più piccoli del Trofeo AZ Sport: Gaia Zaquini (Sporting Mondolè) e Alessio Fracchia (Valbormida) leader nella Super Baby, Caterina Lambertini (Imperia 2004) e Matteo Chirieleison (Valbormida) primi nel Baby, Elisa Pagani (Imperia 2004) e Luca Gallo (Valbormida) vincitori della classifica Cuccioli. Con loro, sul palco, anche Giada Pizzorno (3G) e, ancora, la Lambertini riceveranno un riconoscimento per i risultati in campo nazionale all’Uovo d’Oro e al Pinocchio sugli Sci.

FISI_Liguria

Per il primo assoluto di categoria, verrà consegnato in premio un paio di Sci Carpani: parliamo di Tiziano Mazzarella per i Senior (Sci Club Limone), Fabrizio Sordello per i Master A (Sci Club Lurisia) e Aldo Pulcini per i Master B (Sporting Mondolè). Per il Trofeo Ski Store, in luce Ilaria Zampino (Senior – Imperia2004), Sonia Carta (Master C2 – 3G), Barbara Giordano (Master C3 – Imperia 2004), Francesca Topini (Master C4 – PratoNenoso Gam), Donatella Bessone (Master C5 – Valbormida), Manuela Ricci (Master C5 – Imperia2004) e Marina Picasso (Master C5 – 3G) . Alle prime assolute, Ilaria Zampino per le Senior (Imperia2004) e Sonia Carta per le Master C (3G).verrà consegnata un capo di abbigliamento dello SkiStore. Un applauso particolare a Jean Marie Pession, vincitore della Coppa Italia Master A1. I trofei, riservati alle Società, andranno al Coordinamento Valbormida (Az Sport), al Pratonevoso Gam Genova (AlpStation Sarzana), allo Sci Club 3G (Carpani), mentre all’Imperia SCi 2004 il Trofeo Ski Store. A livello assoluto, la Coppa Liguria-Trofeo Gaminara va a ImperiaSci2004. Un riconoscimento sarà consegnato anche a tutti i campioni regionali  di specialità per lo Sci Alpino. Nello Sci Nordico, in evidenza lo Sci Club Sassello con Andrea, Franco, Massimo e Riccardo Galatini,  a cui farà cornice l’allestimento di un poligono di tiro con carabina ad aria compressa per i più giovani per provare le sensazioni del Biathlon.





di Maurizio Del Grosso 9 maggio 2015