News di Snowboarding

Snowboarding protagonista a SKIPASS 2015 di Modena


Anche quest’anno a Skipass 2015, il Salone del Turismo e degli Sport Invernali, in programma a ModenaFiere dal 29 ottobre al 1 novembre, lo spettacolo è assicurato grazie agli Urban Rail Contest, gli appassionati di snowboard e freeski possono stare tranquilli.

Punteggio : 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (voti 2, media punteggio 5,00 su 5) ... Aggiungi il tuo voto !

Loading...

Sulla scia del motto “squadra che vince non si cambia”, è stato riconfermato anche il team di lavoro che lo scorso anno ha messo in piedi 4 competizioni di altissimo livello tecnico ed ad alto tasso di spettacolarità: insieme a F-Tech Contruction, azienda altoatesina specializzata nella realizzazione di snowpark e responsabile della struttura, tornano a Modena anche Matteo Ghiazza, Responsabile Tecnico Sicurezza e Produzione Neve, e Nicola Borella, Contest Director. Una delle novità più significative riguarda proprio la struttura, che accoglierà i migliori atleti del panorama mondiale per assicurare uno show senza precedenti.

Il nuovo rail pro di Skipass

Una struttura migliorata e ampliata per garantire al pubblico uno spettacolo straordinario: ecco il nuovo rail pro di Skipass 2015, che anche quest’anno farà da cornice alle acrobazie dei migliori rider italiani e internazionali, impegnati negli Urban Rail Contest, ormai di casa a ModenaFiere. Il rail pro presenta due novità interessanti per snowboarder e skier: la struttura di base del 2014 è stata modificata con un rail di 12 metri a scalini e un “downrail donkey out”. La prima modifica permetterà ai rider non solo di mostrare il loro stile nei trick base, ma anche di fare la differenza durante le gare. La seconda invece, sarà il trampolino di lancio per dare libero sfogo alla loro creatività.

railpro_F-Tech_2

I format degli Urban Rail Contest 2015

Le Crew saranno composte da 3 atleti ciascuna (snowboard o ski a proprio piacere) e si sfideranno per determinare chi sarà la “Best Crew” aggiudicandosi così tutto il montepremi in palio. Le Crew avranno a disposizione 1 ora di jam session durante la quale conta solo la run migliore. Questa volta però ad aggiudicare la run migliore non saranno solo i trick dei singoli componenti ma anche la coreografia e l’interazione con cui i componenti del team effettueranno i loro trick.

Le 3 migliori Crew accederanno così alla finale durante la quale avranno a disposizione 3 run. La miglior run delle 3 a disposizione durante la finale servirà a decretare la “Best Crew 2015”.

Il format di gara prevede una prima fase di qualifica composta da 40 rider. I rider verranno divisi in due heat ed ogni heat avrà a disposizione 45 minuti di jam session durante i quali verranno decretati i migliori 10 rider assoluti. Il punteggio verrà stabilito sommando le 2 run migliori. Ai fini della classifica verranno tenute in considerazione solo le prime 10 run effettuate durante la jam session.

I migliori 10 rider non invitati avranno a disposizione 30 minuti di jam session durante i quali verranno selezionati i vincitori. Il punteggio verrà stabilito secondo il criterio overall impression, ossia coloro che quantità, varietà e tecnicità di trick colpiranno maggiormente la giuria.

Allo Street Fighter avanzano i 10 migliori rider (non invitati) del Snowboard Rail Jam che andranno ad affiancarsi ai 12 rider invitati dall’organizzazione.

I 22 rider si sfideranno in una jam session da 45 minuti durante la quale verranno decretati i migliori 8 rider. Il punteggio verrà stabilito secondo il criterio overall impression.

I migliori 8 rider si sfideranno in una finale in Jam session della durata di 30 minuti. Il punteggio verrà stabilito secondo il criterio overall impression.

Il format di gara prevede una prima fase di qualifica composta da 40 rider. I rider verranno divisi in due heat ed ogni heat avrà a disposizione 45 minuti di jam session durante i quali verranno decretati i migliori 10 rider assoluti. Il punteggio verrà stabilito secondo il criterio overall impression.

I migliori 10 rider non invitati avranno a disposizione 30 minuti di jam session durante i quali verranno selezionati i vincitori. Il punteggio verrà stabilito secondo il criterio overall impression.

Ai fini della classifica verranno tenute in considerazione solo le prime 10 run effettuate durante la jam session.





di Team di Neveclub.it 19 settembre 2015