Sci Alpino

GOGGIA, RIENTRO STELLARE: SUBITO PODIO, A GARMISCH È SECONDA NEL SUPERG. E BRIGNONE CHIUDE QUARTA


1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Non ci sono Voti)
Loading...

Un ritorno stellare. L’ultima volta che Sofia Goggia era scesa in pista aveva vinto: era il 15 marzo 2018 e la bergamasca trionfava nel superG di Are dopo aver già conquistato la coppa di specialità in discesa. A distanza di oltre dieci mesi, l’azzurra è seconda, ancora in superG, perché a Garmisch, nel giorno del suo debutto stagionale in Coppa del mondo, soltanto una spettacolare Nicole Schmidhofer le strappa il successo per appena 23 centesimi.

L’infortunio al malleolo peroneale destro rimediato ad ottobre ormai è soltanto un ricordo. Sofia è tornata quando sapeva di poter tornare, aspettando una settimana in più rispetto a quanto inizialmente programmato, saltando anche la tappa di Cortina, ma quando l’ha fatto, ha dimostrato di essere quella che ha entusiasmato nella scorsa stagione, vincendo anche l’oro olimpico in discesa. A Garmisch, dopo un’attesa prolungata dalla nevicata che ha fatto slittare la gara di un’ora e mezza, la Goggia ha fatto la differenza nella parte centrale, dove ha disegnato linee straordinarie.

Quando Schmidhofer è arrivata al traguardo e si è accesa la luce verde, Sofia Goggia ha allargato le braccia, un po’ rammaricata: sarà felicissima di questo secondo posto al rientro, ma una campionessa come lei cerca sempre l’eccellenza, come ha detto qualche giorno fa. Ma il 23esimo podio della carriera, il settimo in superG, di sicuro possono renderla soddisfatta.

PREZZI E OFFERTE SPORT INVERNALI

MATERIALI, ACCESSORI ED ABBIGLIAMENTO

NEGOZIO

SCIALPINISMO AMAZON.it
SCI ALPINO AMAZON.it
FONDO AMAZON.it
FREERIDE / SNOWBOARD AMAZON.it
ACTION CAM AMAZON.it
ARTVA Sicurezza fuori pista AMAZON.it
GOMME DA NEVE E CATENE AMAZON.it

Il suo ritorno, tra l’altro, ha dato la carica a tutta la squadra, che ha ottenuto risultati straordinari: Federica Brignone, dopo una piccola sbavatura iniziale, ha sciato meravigliosamente nella parte più tecnica del tracciato e ha chiuso quarta, ad appena dieci centesimi dal podio, dove è salita Lara Gut. Poi, dal nono all’undicesimo posto, si sono classificate Marta Bassino, Francesca Marsaglia e Nadia Fanchini, con la prima che ha confermato la crescita graduale, la romana che ha sorpreso anche se stessa dopo i problemi avuti nella notte e la bresciana che ha riscattato le ultime prestazioni, ritrovando il sorriso.

Tra le prime trenta finiscono anche Elena Curtoni e Nicol Delago e domenica 27 (ore 11.30, diretta tv Raisport ed Eurosport) la discesa potrà regalare altre soddisfazioni all’Italia sulla Kandahar. Nella classifica di Coppa del mondo (che vede sempre al comando Mikaela Shiffrin, oggi assente), Brignone sale al settimo posto a quota 500 punti, mentre in quella di specialità Schmidhofer si porta al terzo posto a 47 punti dalla stessa Shiffrin.

Ordine d’arrivo SG femminile Cdm Garmisch (Ger)
1 SCHMIDHOFER Nicole AUT 1:19.98
2 GOGGIA Sofia ITA 1:20.21 +0.23
3 GUT-BEHRAMI Lara SUI 1:20.43 +0.45
4 BRIGNONE Federica ITA 1:20.53 +0.55
5 MIRADOLI Romane FRA 1:20.73 +0.75
6 SUTER Corinne SUI 1:20.84 +0.86
7 MOWINCKEL Ragnhild NOR 1:20.87 +0.89
8 WEIRATHER Tina LIE 1:21.07 +1.09
9 BASSINO Marta ITA 1:21.18 +1.20
10 MARSAGLIA Francesca ITA 1:21.19 +1.21
11 FANCHINI Nadia ITA 1:21.24 +1.26
12 RAEDLER Ariane AUT 1:21.31 +1.33
13 VENIER Stephanie AUT 1:21.39 +1.41
14 ROSS Laurenne USA 1:21.40 +1.42
15 LIE Kajsa Vickhoff NOR 1:21.43 +1.45
16 HAEHLEN Joana SUI 1:21.44 +1.46
17 FLURY Jasmine SUI 1:21.47 +1.49
18 HUETTER Cornelia AUT 1:21.51 +1.53
19 HOERNBLAD Lisa SWE 1:21.58 +1.60
20 SIEBENHOFER Ramona AUT 1:21.62 +1.64
21 TIPPLER Tamara AUT 1:21.65 +1.67
22 STUHEC Ilka SLO 1:21.66 +1.68
23 PUCHNER Mirjam AUT 1:21.76 +1.78
24 AGER Christina AUT 1:21.87 +1.89
25 CURTONI Elena ITA 1:22.09 +2.11
26 DELAGO Nicol ITA 1:22.13 +2.15
27 NUFER Priska SUI 1:22.24 +2.26
28 ORTLIEB Nina AUT 1:22.41 +2.43
29 GROEBLI Nathalie SUI 1:22.77 +2.79
30 FEST Nadine AUT 1:22.80 +2.82

Source:: https://www.fisi.org/sci-alpino/news/18270-sofia-goggia-garmisch-secondo-posto-superg-brignone-quarta





di Alessandra D'Auria